DAL CORPO AL SUONO:
SEMINARIO DI MOVIMENTO E VOCE


Il seminario è incentrato sulla ricerca di una corrispondenza tra gesto sonoro e gesto fisico. Obiettivo di questo percorso, che verrà affiancato alla pratica dello yoga (lezione mattutina del risveglio e meditazione serale), è il potenziamento dell'emissione vocale e la scioltezza del corpo in movimento. Attraverso specifici esercizi fisici - presi dallo yoga, dal tai-chi-chuan, dal lavoro di Zigmunt Molik, attore e collaboratore di Grotowski - si attinge alla sorgente della produzione del suono, riconoscendone le successive modificazioni nel corpo e le reciproche influenze. Una serie di altri esercizi, che si rifanno al metodo di Kristine Linklater - collaboratrice di grandi attori e registi americani, da Elia Kazan a Joseph Chaikin - tendono a rimuovere ostacoli e blocchi nel percorso dell’emissione. Il lavoro si completa con un approccio alla ricerca dei vari risuonatori - addome. petto, testa - che rinviano alla corrispondenza tra gesto sonoro e gesto fisico, conducendo al potenziamento nell’estensione vocale e nella scioltezza del movimento.
 
Da giovedì 6 agosto alle 14.00 a domenica 9 agosto alle 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


YOGA E STRESS: ALLA SCOPERTA DELLE CAUSE PROFONDE DELL'ANGOSCIA ESISTENZIALE

Lo stress viene spesso presentato come una sindrome tipica del nostro tempo, collegata allo stile di vita quotidiano. Lo yoga fornisce alcuni efficaci antidoti a questa diffusa forma di malessere, ma nel contempo ci insegna che le cause che stanno alla base dell'angoscia esistenziale sono in realtà più profonde.
Molti cercano nello yoga una soluzione ai loro problemi di stress e trovano nella pratica di questa disciplina notevole sollievo. Lo yoga è infatti in grado di fornire efficaci strumenti per la gestione dello stress quotidiano e per arginare la sofferenza che ne deriva. L'efficacia dimostrata da quest'antica disciplina nell'affrontare una sindrome tipica del mondo contemporaneo è da attribuire però all'analisi delle sue cause profonde. Il seminario si propone d'indagare, secondo la teoria dei klesha (impurità, afflizioni), le radici dell'angoscia esistenziale, di quel 'male di vivere' di cui, in forme e intensità diverse, ogni individuo fa esperienza nella corso della propria vita: la scoperta delle cause che la originano è il vero antidoto nei confronti della sofferenza. Il tema del seminario sarà affrontato durante lezioni teoriche e sedute di carattere pratico volte ad apprendere una serie di tecniche mirate alla gestione e alla soluzione dello stress.
 
Da sabato 1 alle 14.00 a martedì 4 agosto alle 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


BHAKTIYOGA: lo Yoga e la Dedizione

Bhaktiyoga è lo yoga dell’amore e della devozione. Devozione al Divino in qualunque forma o non forma lo possiate vedere: è con queste parole che  Swami Satyananda Saraswati introduce in un suo scritto l'argomento del Bhaktiyoga. La Bhagavadgītā dedica allo yoga della devozione un intero Canto, il XII: durante il seminario verranno letti e commentati alcuni versetti di questo canto.
Si può esprimere devozione verso l’Assoluto, una divinità di una qualunque religione, un grande santo, uno yogin, un saggio, oppure verso il proprio guru. L'importanza della devozione non sta nell'oggetto della devozione, ma nella devozione stessa del praticante.
Il Bhaktiyoga è una delle tante vie dello yoga, essa può portare ad un’esperienza trascendentale coloro che sono capaci di concentrare tutte le loro facoltà sull’oggetto della loro devozione. Chi pratica lo yoga della devozione può arrivare a vedere il divino in tutte le cose. Coloro che non sono spontaneamente portati verso la devozione possono arrivare ad un’esperienza trascendentale attraverso altre vie, quali lo yoga dell’azione (Karmayoga) o lo yoga della conoscenza (Jñānayoga), e arrivare a scoprire la bhakti attraverso questi altri percorsi.
Durante il seminario dedicato al Bhaktiyoga  verrà celebrato Guru Purnima.

 
Da giovedì 30 luglio alle 14.00 a sabato 1 agosto alle 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


KARMAYOGA: lo Yoga e l’Azione

Karmayoga vuol dire yoga dell’azione e può essere definito come un sentiero spirituale che consiste nel dedicarsi al lavoro senza pensare ai frutti che ne derivano: ogni azione deve essere compiuta al meglio delle proprie capacità con concentrazione, ma allo stesso tempo con distacco.
Negli ashram dell’India, sedi tipiche di approfondimento delle pratiche yoga, il karmayoga ha un’importanza fondamentale e ad esso si dedicano tutti, almeno per qualche ora al giorno, anche coloro che sono impegnati nello studio o seguono i corsi di approfondimento teorico.
Il lavoro manuale è infatti utile per l’equilibrio dell’organismo e per il riposo della mente a lungo impegnata nello studio e può  essere visto anche come un’attività di purificazione e riequilibrio della mente e del corpo.
Il karmayoga praticato con assoluto distacco può anche diventare una forma di devozione o bhaktiyoga, così come succede nei monasteri di alcuni ordini religiosi cristiani: il motto dell’ordine dei Benedettini, per esempio, è “ora et labora”. Durante il seminario verranno letti e commentati alcuni versetti della Bhagavadgītā dedicati al karma yoga.

 
Da lunedì 27 luglio alle 14.00 a giovedì 30 luglio alle 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


YOGANIDRA: lo Yoga e il Rilassamento

La traduzione letterale di Yoganidra è 'sonno yogico'. Si tratta di una pratica capace di indurre uno stato di rilassamento profondo in tutto il corpo e portare la mente in uno stato di equilibrio tra sonno e veglia, tra introversione ed estroversione.
E’ una pratica passiva, guidata in ogni momento dalla voce dell’istruttore che la conduce. La voce dell'istruttore durante la prima parte di Yoganidra accompagna il praticante, supino e immobile sul tappetino, verso un profondo rilassamento. La seconda parte di Yoganidra è dedicata alla visualizzazione di immagini mentali il cui scopo è quello di far emergere contenuti profondi della coscienza e, in tal modo, promuovere la conoscenza di sé stessi. La pratica di Yoganidra rende la mente particolarmente ricettiva e capace di fissare le immagini e le impressioni suscitate, risultando così capace d'aprire nuovi orizzonti di conoscenza.
All’inizio ed alla fine della pratica l’istruttore invita il praticante a formulare, con una frase concisa e sempre uguale, un proponimento essenziale (sankalpa). Tale voto, secondo la tradizione, deve restare segreto. Yoganidra stimola nel praticante grande fiducia e capacità di realizzazione del proprio sankalpa. Durante questo seminario verrà dedicata una mattina ad alcune pratiche di purificazione, caratteristiche dello Hatayoga.
 
Da venerdì 24 luglio ore 14.00 a lunedì 27 luglio ore 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


VITA ASHRAMITICA

Indipendentemente dalla partecipazione ai seminari in programma durante l’estate 2015, Centro Studi Yoga accoglie nel suo ashram, sito nella campagna urbinate, anche chi desidera fare solo esperienza dello stile di vita tipico dello 'yoga integrale': al mattino asana (posture) e pranayama (tecniche di controllo del prana attraverso il respiro), alla sera meditazione, durante la giornata karmayoga, lo yoga dell'azione cosciente e disinteressata. Si tratta di svolgere alcuni semplici compiti quotidiani, quali riordino delle stanze e dei bagni, aiuto in cucina, piccoli lavori di giardinaggio. Il karmayoga è considerato negli ashram come una tra le più importanti pratiche yogiche, capace, se esercitato con consapevolezza, di produrre contenimento dell’ego e, di conseguenza, profondo sollievo interiore.
La vita nell’ashram è scandita da alcune semplici, ma fondamentali regole - non lontane dalla regola benedettina dell'ora et labora - la cui osservanza consente di trovare un equilibrio interiore in armonia con i ritmi e le esigenze di una piccola comunità yogica.
 
dal 15 luglio al 15 agosto
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 

Read More


MUDRA E BANDHA le ‘chiuse’ che regolano il flusso dell'energia

I mudrā sono gesti particolari capaci di agire sullo stato d’animo e di rendere più profonda la consapevolezza e la concentrazione. Possono essere semplici atteggiamenti delle mani o di altre parti del corpo – gli occhi o la lingua per esempio – oppure possono far parte di pratiche avanzate che coinvolgono posture, tecniche di respiro, visualizzazioni. I mudrā mettono in relazione in modo diretto il corpo fisico (annamayakośa) la mente (che lo yoga chiama corpo mentale, manomayakośa) ed il corpo pranico (il corpo fatto di energia vitale o prana, pranamayakośa) e collegano l’energia individuale con l’energia cosmica. I bandha nei testi antichi sono inclusi nei mudrā. La loro funzione particolare, come dice la parola che in sanscrito significa legame o chiusura, è quella di bloccare l’energia vitale in particolari aree del corpo e di dirigerne il flusso verso i principali canali energetici.
 
Sabato 13 giugno, ore 9 - 17
Domenica 14 giugno, ore 9 - 13.00
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


Passi scelti della Bhagavad Gītā e commento

Il testo indiano che per primo si occupa in modo specifico dello yoga è la Bhagavad Gītā o Canto del Beato, un dialogo in versi che si svolge tra il condottiero Arjuna e il suo cocchiere Krishna, un’incarnazione del dio Viṣṇu. Il dialogo, da considerarsi a tutti gli effetti un piccolo trattato di disciplina yogica, è inserito nel Mahābhārata, immenso poema epico di cui costituisce un’importante parte speculativa. Durante il seminario verranno letti e commentati alcuni versi del poema nei quali Krishna, rivolgendosi ad Arjuna, definisce lo yoga ed indica la via per raggiungere il suo fine ultimo, l’unità con lo spirito supremo.
 
Domenica 17 maggio, ore 9 – 13
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


Ajñacakra:
l’oc
chio che vede la natura nascosta delle cose
Organi e funzioni fisiologiche sotto l’influenza di Ajñacakra: epifisi, ipofisi, cervello


Di Ajña anche definito Jñānacakṣus, occhio della Conoscenza, si parla come del 'terzo occhio', poiché attraverso Ajñā, il praticante comincia a vedere la natura nascosta delle cose, l'essenza che si cela sotto ogni apparenza. L'Ego, già molto affievolito in Anahāta, ora, finalmente, svanisce, la coscienza del praticante s'arresta, la potenzialità del linguaggio umano giunge a compimento e cessano le parole. Lo yogin la cui coscienza risiede in Ajña, diviene infatti il migliore dei muni, termine che indica 'colui che è silente', il saggio che trasmette il suo insegnamento senza proferir verbo.
 
Sabato 16 maggio, ore 9 – 17
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


La dinamica dell’equilibrio: posture, respiro e unidirezionalità della mente

Nello yoga le posture di equilibrio rivestono un ruolo centrale: per la loro esecuzione, si richiedono innanzitutto capacità di controllo del respiro e di mantenimento dello sguardo fisso su un punto. L’unidirezionalità dello sguardo diviene gradualmente unidirezionalità della mente, presupposto necessario alle pratiche di concentrazione e alla meditazione. Il seminario offre l’opportunità di esaminare e praticare le principali posture appartenenti a questo gruppo.
 
Domenica 19 aprile, ore 9 – 13.30
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


Viśuddhācakra: compimento dell’evoluzione umana
Viśuddhācakra , la soglia della trascendenza
Organi e funzioni fisiologiche sotto l’influenza di Viśuddhācakra : la tiroide e le sue funzioni, il senso dell’udito e dell’equilibrio


Viśuddhācakra rappresenta il compimento dell'evoluzione e l’annuncio della trascendenza del limite del pensiero umano. La mente è giunta al più alto grado di capacità di discriminazione, un limite oltre il quale viene oltrepassata la soglia della logica ordinaria. Lo sguardo lanciato da questo cakra oltrepassa il principio di non-contraddizione, per tendere al di là dell'opposizione luce-tenebra, vero-falso, bene-male. La ragione tuttavia non potrà essere abbandonata se non in vista di un intelletto ancora più luminoso. II praticante è dunque messo sull'avviso: occorre fare molta attenzione, per non confondere il superamento della logica con l'illogico, per non impantanarsi nelle secche dell'irrazionale.
 
Sabato 18 aprile, ore 9 – 17
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


ANAHĀTACAKRA: il Cakra del Cuore

Giunto al chakra del cuore, il praticante fa esperienza di una nuova tendenza, quella che spinge ad oltrepassare i limiti dell'ego. Caratteristica di Anahātacakra è proprio la spinta al superamento di ciò che ha distinto, sin qui, l'uomo dal resto degli altri animali, cioè il senso dell'io sono (Asmitā, nel linguaggio dello yoga), la coscienza di sé. Il superamento del senso dell’io fa sì che in Anahātacakra la relazione con l'altro non sia più governata dall'interesse, dall'utile. Il rapporto con l'altro si va liberando dalla tirannia dell'Io, del mio. È come se l'utile cedesse il passo alla bellezza, il linguaggio diventasse poesia, l'amore umano si liberasse dalla possessività, tendesse a farsi amore universale. Le funzioni fisiologiche sotto l’influenza di questo cakra, circolazione del sangue e respirazione, sembrano fornire l’energia necessaria a questo passaggio e, attraverso il respiro, mettono in comunicazione il microcosmo individuale con l’universo. Questa comunicazione diverrà più evidente attraverso le pratiche di Prāṇāyāma alle quali, durante il seminario, sarà dedicato uno spazio particolare.
 
da venerdì 3 aprile a lunedì 6 aprile 2015
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)
 

 


MAṆIPURACAKRA:
la luce della ragione e il dominio sulle cose del mondo



Con Manipura l’essere umano giunge a quel grado d'evoluzione in cui può dirsi veramente uomo. Quello che lo fa uomo non è soltanto il dominio sulla natura fuori di sé, è il domino sulla natura dentro di sé, è la coscienza di sè (Asmitā). Egli si lascia alle spalle l'animalità e le sue pulsioni, si svincola dal desiderio che mai trova vera soddisfazione, e arriva alla chiarezza d'idee, alla forza di volontà, al dinamismo necessari all'efficacia dell'azione nel “mondo dei nomi e delle forme”.
L’apparato digerente, che è sotto l’influenza di Maṇipuracakra, gli dà l’energia necessaria per l’azione, la vista gli permette di orientasi in un mondo sempre più vasto e di dirigere i suoi passi verso nuove mete.
 
Sabato 7 marzo, ore 9 – 17 (prima parte)
Domenica 8
marzo, ore 9 – 13 (seconda parte)
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 


SVĀDHIṢṬHĀṆACAKRA:
dalla soddisfazione del bisogno alla dinamica del desiderio


Se il campo di Muladhara è quello degli istinti, dei bisogni primari, quello di Swadhisthana è invece il campo dei desideri, delle pulsioni ambivalenti. Qui si muovono pulsioni che comunemente restano inaccessibili al pensiero cosciente, impulsi che, pur non emergendo a livello della coscienza, premono comunque per essere soddisfatti. Qui ad agire non è più il meccanismo “attacco o fuga” ma quello dell'attrazione o della repulsione (raga/dwesha); qui il sesso non è più puro comportamento istintuale, diviene eros; l'ingestione di cibo non è più solo soddisfazione di un bisogno, diviene gusto.
Gli apparati del corpo umano che si collegano con questo chakra permettono la realizzazione di questi impulsi, in particolare l’apparato riproduttore ed il senso del gusto.
 
Sabato 14 febbraio, ore 9 – 17 (prima parte)
Domenica 1
5 febbraio, ore 9 – 13 (seconda parte)
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

Read More


L’ALIMENTAZIONE DELL’UOMO:
Il vegetarianesimo fornisce al nostro organismo quanto gli è necessario?


Lo yoga non prescrive, ma suggerisce il vegetarianesimo. Questo tipo di alimentazione si va diffondendo sempre di più per motivi diversi, dalla nonviolenza all’ecologismo. In questo seminario, dopo aver discusso le necessità alimentari dell’uomo, cercheremo di rispondere alla domanda: il vegetarianesimo fornisce al nostro organismo quanto gli è necessario?
 
Domenica 25 gennaio, ore 9 – 13
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


OLTRE L’ISTINTO DI SOPRAVVIVENZA
Muladharacakra: prima tappa del processo evolutivo


Gli istinti primari, legati alla sopravvivenza, alla difesa del territorio, alla riproduzione, restano - n onostante il lungo cammino evolutivo compiuto dalla nostra specie - il fondamento profondo di molti dei nostri comportamenti. Il processo di civilizzazione ha sublimato tali pulsioni, ma non le ha definitivamente estinte; esse infatti continuano a ripresentarsi in ciascuno di noi e nella collettività, coperte da ragioni che spesso ne oscurano l'origine. Riuscire a riconoscerne la natura profonda è il primo fondamentale passo verso un'ulteriore evoluzione: lo yoga può essere di grande aiuto in un tale processo di consapevolezza. Questo seminario segna l’inizio di una serie d'incontri che seguiranno il cammino evolutivo in parallelo alle tappe rappresentate da ciascun cakra : Mūlādhāra, il primo di essi, è appunto quello legato al riconoscimento delle pulsioni primarie.
 
Sabato 24 gennaio, ore 9 – 17
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano
 

 

Read More


JALA NETI: LA PURIFICAZIONE DEI PASSAGGI NASALI

Jala Neti (in Sanscrito: जल नेती) è una pratica che fa parte degli Satkarma, sei gruppi di tecniche che hanno lo scopo di purificare il corpo al fine di creare equilibrio tra piano pranico, fisico e mentale. Jala neti consiste nel far passare acqua tiepida, salata attraverso le narici per poi asciugare i passaggi nasali con una particolare tecnica respiratoria. Si tratta di una pratica particolarmente utile nella stagione fredda per prevenire raffreddori e influenza e, nel periodo primaverile, è di grande aiuto a chi soffre di allergie.
 
Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 13.10-14.10
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano

 

Read More


LA NASCITA DELL’UNIVERSO NELLA VISIONE DELLO YOGA E DELLA SCIENZA CONTEMPORANEA

La visione contemporanea dell’evoluzione dell’universo - dal Big Bang alla comparsa della vita sulla terra - verrà messa a confronto con la visione dello yoga, un sistema di idee molto antico, ma che è tuttora vivo e dimostra di sostanziare ancora oggi il modo di pensare e di agire dei seguaci di questa millenaria disciplina. Durante il seminario āsana, prāṇayama e riflessioni teoriche saranno legate al tema del rapporto tra materia ed energia.
 
Sabato 13 dicembre, ore 9 – 17 (prima parte)
Domenica 14 dicembre, ore 9 – 13 (seconda parte)

Via Federico Confalonieri, 36 – Milano

 

Read More


LA MEDITAZIONE E LE SUE POSTURE

Per meditare occorre innanzitutto che la postura meditativa prescelta divenga comoda e stabile. Si tratta di requisiti che non riguardano soltanto il corpo, ma che coinvolgono allo tempo stesso anche il respiro, la mente e la coscienza. Durante il seminario le posture meditative saranno oggetto di studio sul piano anatomico, fisiologico e sottile e verranno praticati mantra, asana e pranayama propizi al raggiungimento di uno stato di concentrazione mentale (dharana).
 
domenica 16 novembre, ore 9-13.30
Via Federico Confalonieri, 36 – Milano

 

Read More


CHE COS’È LO YOGA: UNA DISCIPLINA DELL’ANIMA E DEL CORPO

Pur nella molteplicità di definizioni, attraverso gli insegnamenti di maestri antichi e contemporanei, il seminario si propone di dare una risposta al quesito di cosa sia davvero lo yoga.
Yoga è una scienza, ma è anche un sistema di vita e una filosofia che affonda le proprie radici nella pratica. Yoga è un percorso che attraverso posture (asana), esercizi di respirazione (pranayama) e concentrazione (dharana), conduce il praticante all’equilibrio interiore.
 
sabato 15 novembre 2014 , ore 9-17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA E STRESS: ALLA SCOPERTA DELLE CAUSE PROFONDE DELL'ANGOSCIA ESISTENZIALE

Lo stress viene spesso presentato come una sindrome tipica del nostro tempo, collegata allo stile di vita quotidiano. Lo yoga fornisce alcuni efficaci antidoti a questa diffusa forma di malessere, ma nel contempo ci insegna che le cause che stanno alla base dell'angoscia esistenziale sono in realtà più profonde.
 
da venerdì 8 agosto, ore 14 a domenica 10 agosto, ore 14
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


EROS E THANATOS SECONDO LO YOGA TANTRICO

Oggetto del seminario è la relazione tra le due polarità che regolano il mondo: la vita e la morte. La pulsione generativa e quella distruttiva sono entrambe al centro della riflessione e delle pratiche dello yoga tantrico, molto spesso frainteso e diffuso in maniera impropria. Obbiettivo dell'incontro è fare chiarezza sull'argomento attraverso sedute di carattere teorico e pratico.
 
da venerdì 1 agosto, ore 14 a domenica 3 agosto, ore 14
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


COS'È LA COSCIENZA? IL CONTRIBUTO DELLO YOGA

Obbiettivo del seminario è fornire ai partecipanti alcuni spunti di riflessione teorica accompagnati da esercizi di carattere pratico per addentrarsi all'interno di un tema che è di centrale importanza nella disciplina dello yoga.
 
da mercoledì 23 luglio, ore 14 a domenica 27 luglio, ore 14
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


I CINQUE SENSI: POTENZIAMENTO E CONTROLLO DELLA SENSORIALITA'

La disciplina dello yoga non mortifica i sensi, tende anzi a potenziarne l'efficacia: resi più capaci dalla pratica dello yoga, i sensi rivelano infatti tutta la pienezza della vita. D'altronde soltanto un'attività sensoriale che sia giunta a sviluppare tutto il suo potenziale può, al momento della meditazione, essere posta sotto il controllo mentale del praticante. Durante questo seminario ciascun senso verrà indagato secondo il punto di vista della scienza, della medicina e dello yoga senza tralasciare gli aspetti di questo affascinante tema messi in luce dall'arte, dalla musica e dalla letteratura.
 
da sabato 19 luglio, ore 14.00 a mercoledì 23 luglio, ore 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


GURU PURNIMA

Nella tradizione yogica, Guru Purnima viene celebrato ogni anno nel giorno di Luna Piena del mese di luglio in onore della propria guida spirituale. La cerimonia del fuoco, Havan, assieme ad alcuni potenti mantra quali Maha Mrityunjaya (mantra che scongiura i pericoli e garantisce salute e longevità) sono componenti centrali di questo incontro che prevede anche altre e più note pratiche yogiche.
 
da venerdì 11 luglio, ore 14.00 a domenica 13 luglio, ore 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


L'EVOLUZIONE UMANA VISTA DALLE SCIENZE NATURALI E DALLO YOGA

Durante questo seminario le conoscenze accumulate dall'antropologia e dalla biologia sull'argomento verranno messe a confronto con l'antica saggezza dello yoga e in particolare con la teoria dei chakra e le pratiche ad essi relative.
 
da venerdì 4 luglio, ore 14.00 a domenica 6 luglio, ore 14.00
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


VITA ASHRAMITICA

Indipendentemente dalla partecipazione ai seminari in programma, Centro Studi Yoga accoglie nel suo ashram, sito nella campagna urbinate, anche chi desidera fare solo esperienza dello stile di vita tipico dello 'yoga integrale': al mattino asana (posture) e pranayama (tecniche di controllo del prana attraverso il respiro), alla sera meditazione, durante la giornata karma yoga, lo yoga dell'azione cosciente e disinteressata.
 
da venerdì 4 luglio a lunedì 11 agosto
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


CONCEPIMENTO, GESTAZIONE E PARTO SECONDO LO YOGA E L'AYURVEDA

Il seminario si propone di favorire una predisposizione consapevole e gioiosa al concepimento, alla gestazione e al parto, facendo tesoro degli insegnamenti della medicina ayurvedica e dello yoga.
 
sabato 14 e domenica 15 giugno, ore 9 - 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA DEL SUONO:
SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO


In questo secondo seminario verranno ampliati e approfonditi gli argomenti trattati nel seminario di base.
 
sabato 7 giugno, ore 15-19
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA DEL SUONO: SEMINARIO BASE

Chiunque ami la musica e l'universo del suono, potrà in questo seminario essere introdotto ad un utilizzo consapevole di questa meravigliosa energia che accompagna l’uomo nel percorso della vita.
 
sabato 24 maggio, ore 15-19
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


LA COLONNA VERTEBRALE: PRINCIPALI PATOLOGIE E POSTURE INDICATE E CONTROINDICATE

Yoga e pratiche fisioterapiche possono efficacemente affiancare la medicina convenzionale nell'affrontare numerose patologie connesse alla colonna vertebrale.
 
domenica 11 maggio, ore 9 - 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


DAL PENSARE AL SENTIRE: SOSPENDERE IL LAVORIO MENTALE

Dal pensare al sentire: sospendere il lavorio mentale inutile per sintonizzarsi con l’energia risanante dei sentimenti.
 
sabato 10 maggio, ore 9.30 -13.00; 14.30-18.00
Via Morimondo 5 - Milano

 

Read More


IL DONO DELLE PIANTE: LINGUAGGIO, ESSENZA E COSCIENZA DELLE PIANTE SECONDO L'AYURVEDA

All'introduzione ai principi generali dell’Ayurveda in relazione all’uso delle piante nelle preparazioni ad uso terapeutico e nell'alimentazione seguirà, in questo seminario, la preparazione di alcuni semplici rimedi che tutti possiamo imparare ad usare.
 
da giovedì 1 maggio, ore 14 a domenica 4 maggio, ore 14
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


IL SISTEMA NERVOSO SECONDO LA BIOLOGIA, LA MEDICINA E LO YOGA

Lo studio della mente umana e il suo funzionamento è da sempre un ambito del sapere tra i più affascinanti: durante il seminario verrà descritta la struttura generale e l’organizzazione funzionale del sistema nervoso e verranno messe a confronto la visione della mente delle neuroscienze e quella dello yoga.
 
sabato 12 aprile, ore 9 - 17; domenica 13 aprile, ore 9 - 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


LE GHIANDOLE ENDOCRINE E LA LORO RELAZIONE CON I CHAKRA

La stretta relazione esistente tra il sistema endocrino e il sistema dei chakra ha spesso generato l'erronea identificazione tra chakra e alcune importanti ghiandole come, ad esempio, la tiroide, la pineale ecc. Obiettivo di questo seminario è fare chiarezza sull'argomento attraverso gli strumenti propri della biologia, della medicina - sia convenzionale che ayurvedica - e dello Yoga.
 
Domenica 16 marzo 2014, dalle ore 9 alle ore 18
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


NADAYOGA: INTRODUZIONE AL KIRTAN

La musica svolge un ruolo fondamentale all'interno dello Yoga. Nel Nada Yoga, lo yoga del suono, una delle pratiche più importanti è quella del kirtan: una modalità di canto a responsorio in cui le voci, quella del solista e quelle del gruppo dei praticanti, dialogano in un crescendo dinamico che sprigiona un flusso di energia e di emotività di straordinaria efficacia liberatoria e purificatrice.
 
Sabato 15 marzo 2014, dalle ore 16 alle ore 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA E GESTIONE DELLO STRESS: INCONTRO DI APPROFONDIMENTO

C.S.Y. propone un nuovo incontro su questo tema che ha registrato un grande interesse, ma che ha anche presentato alcune difficoltà d'applicazione nella pratica quotidiana. Lo scopo di questo incontro di approfondimento è rendere chiari principi e metodi del percorso anti-stress e mettere ciascuno dei partecipanti in condizione di poter praticare con successo.
 
Sabato 15 marzo 2014, dalle ore 9 alle ore 12
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


E’ IL DOLORE INSITO NELLA NATURA UMANA? LA RISPOSTA DELLO YOGA

Il seminario si propone di indagare, secondo la teoria yogica dei klesha (impurità, afflizione), le radici profonde dell'angoscia esistenziale, La conoscenza delle cause che la originano è uno straordinario antidoto nei confronti della sofferenza.
 
Domenica 9 febbraio 2014, dalle ore 9 alle ore 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


EROS E THANATOS SECONDO LO YOGA TANTRICO

Il Tantrismo è una tradizione di pensiero che si invera in un insieme di pratiche che perseguono un fondamentale obbiettivo: fare esperienza dell'infinito in ogni atto della nostra vita.Per comprenderne la natura dobbiamo dimenticare il modo in cui è stato troppo spesso divulgato e risalire alle sue autentiche origini.
 
Sabato 8 febbraio 2014, dalle ore 9 alle ore 17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


PRESENTAZIONE DEL SEMINARIO 'NADAYOGA, LO YOGA DEL SUONO' (INGRESSO LIBERO)

Il suono è energia. Secondo il Nadayoga, lo Yoga del suono, esso,
consapevolmente utilizzato, è in grado di modificare in profondità lo
stato della mente. Durante l'incontro saranno proposte tecniche di
nadayoga accessibili a tutti: intonazione, ascolto e risonanza
interiore.
 
Sabato 1 febbraio 2014 dalle ore 10:00 alle 12:00
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA PORTE APERTE

Il Centro Studi Yoga partecipa all'iniziativa "Yoga Porte
Aperte" promossa da YANI (Associazione Nazionale Insegnanti Yoga) con la conferenza "Esistono tipi diversi di yoga?" tenuta da Sn.
Trigunananda (Ferruccio Ascari).
 
Domenica 26 gennaio 2014 dalle ore 11:00 alle 12:45
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


L’EVOLUZIONE DELL’UOMO VISTA DALLE SCIENZE NATURALI E DALLO YOGA

La scienza contemporanea non smette di interrogarsi sull'origine dell'uomo mettendo a confronto gli esiti raggiunti da discipline quali la biologia genetica, l'antropologia, l'etologia. All'interno di questo dibattito può l'antica disciplina dello yoga fornire un ulteriore strumento interpretativo? A tale quesito cercherà di rispondere questo seminario.
 
sabato 25 e domenica 26 gennaio 2014 ore 917
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGANIDRA: IL SONNO YOGICO E LE SUE POTENZIALITÀ

Yoganidra ha un effetto rigenerante sulla mente… è particolarmente indicata a quanti svolgono attività impegnative da un punto di vista mentale o si trovino in condizione di stress.
 
domenica 15 dicembre 2013 ore 9–17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


YOGA E GESTIONE DELLO STRESS

Lo stress è una sindrome tipica del nostro tempo legata alla qualità della vita quotidiana e alle condizioni di lavoro. Imparare a fronteggiarlo comporta la messa in atto di una strategia complessa…
 
sabato 14 dicembre 2013 ore 9–17
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

 

Read More


SETTIMANA ANTI-STRESS

Le lezioni del 25, 26, 27 e 28 novembre 2013 saranno dedicate a tecniche di natura corporale e mentale capaci di fornire al praticante efficace aiuto nella gestione dello stress.
 
da lunedì 25 a giovedì 28 novembre 2013
Via Federico Confalonieri, 36 - Milano

Via Giosuè Borsi, 3 - Milano

 

Read More


YAMA E NIYAMA

Seminario dedicato - oltre ad asana, pranayama e meditazione - ad un'approfondita analisi delle dieci regole di vita, yama e niyama, che stanno a fondamento dello Yoga e che dovrebbero costituire il primo passo per chi s'avvia sul sentiero di questa disciplina.
 
da venerdì 1 novembre a domenica 3 novembre
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


HAVAN, CERIMONIA DEL FUOCO
CON MRITYUNJAYA MANTRA


Associato alla recitazione del Mantra, questo antico rituale, legato alla tradizione dello yoga, è considerato come uno degli strumenti più potenti ed efficaci di liberazione dalle influenze negative, di purificazione e di buon auspicio per la salute fisica e mentale.

domenica 27 ottobre dalle 16.00 alle 18.00
Via Giosuè Borsi, 3 - Milano

 

Read More


VITA ASHRAMITICA

L'osservanza di alcune semplici, ma fondamentali regole, insieme alla pratica quotidiana dello yoga e al contatto con la natura, consentono di trovare un equilibrio interiore in armonia con i ritmi e le esigenze di una piccola comunità.
 
da lunedì 15 luglio a giovedì 15 agosto
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


IL DONO DELLE PIANTE
LINGUAGGIO, ESSENZA E COSCIENZA DELLE
PIANTE SECONDO L'ĀYURDVEDA


L'introduzione ai principi generali dell’Ayurveda in relazione all’uso delle piante nelle preparazioni ad uso terapeutico e nell'alimentazione sarà seguita, in questo seminario dalla preparazione di alcuni semplici rimedi che tutti possiamo imparare ad usare.

da venerdì 9 a domenica 11 agosto 2013
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


ARTEYOGA
TRA MEDITAZIONE ED ESPRESSIONE


Liberare l'energia creativa presente in ciascuno di noi è l'obiettivo di questo seminario che associa ad alcune pratiche meditative tipiche del Satyananda yoga un laboratorio in cui l'uso del colore e del segno, così come la manipolazione della materia, sono lo strumento per raggiungere questo scopo.
 
da giovedì 1 a domenica 4 agosto 2013
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


CREAZIONE, CREATURE, CREATIVITÀ

In questo seminario il tema della 'creazione' affrontato attraverso molteplici punti d'osservazione - da quello della scienza a quello del Sāṃkhya, la filosofia che sta a fondamento della tradizione yogica - sarà affiancato da esperienze laboratoriali tese a declinare ogni singola tematica attraverso differenti strumenti d'analisi e secondo diverse modalità d'espressione.
 
da domenica 28 luglio a giovedì 1 agosto 2013
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


YOGA E ĀYURVEDA

Il cibo è la prima medicina a nostra disposizione: durante il seminario s'imparerà a riconoscere le qualità degli alimenti e a combinarli in modo adeguato secondo i principi dell'Ayurveda. L'associazione con specifiche pratiche yoga consente di acquisire gli strumenti per ritrovare equilibrio fisico e mentale.
 
da sabato 20 a sabato 27 luglio 2013
Ashram Vishuddhi - Mercatello sul Metauro (PU)

 

Read More


Elenco dei seminari precedenti