Video:

 

Le attività del CSY:

Quando diviene silenziosa [] la mente si trasforma in uno strumento perfetto, un recettore di beatitudine e saggezza; la vita diviene flusso spontaneo, espressione di gioia. Tutto questo naturalmente avviene quando essa è in uno stato di silenzio interiore. Tale silenzio non potrà mai generarsi fintanto che la mente sarà turbata da un continuo flusso di pensieri e di turbolenze emotive. Tutto il rumore interiore dei pensieri e delle emozioni dovrebbe essere allontanato prima che si possa sperimentare il 'suono senza suono' del silenzio interiore.

(Sw. Satyananda) 

 

Nell’ambito del progetto Formazione Continua promosso da Y.A.N.I. (Associazione Nazionale Insegnanti Yoga) si svolgeranno nel corso del 2018-19, presso il C.S.Y. (Centro Studi Yoga) di Milano, quattro incontri su una delle tecniche più introspettive della tradizione yogica: ‘Antarmauna, Silenzio Interiore’. Le pratiche sono guidate da Ferruccio Ascari Trigunananda, che ha affrontato questo tema nel volume ‘L’Ascolto’ edito dal Corriere della Sera in collaborazione con YANI.

Obbiettivo del corso - che prende avvio da pratiche di sviluppo della padronanza sulle stimolazioni sensoriali - è la progressiva liberazione della mente dai contenuti psico-mentali incontrollati e disturbanti. Processo questo che passa necessariamente per una graduale analisi degli strati profondi della coscienza. 

Il percorso formativo - di 36 ore riconosciute - è rivolto in particolar modo agli insegnanti che desiderino fare personale esperienza di Antarmauna e che abbiano l’intento di proporre, dopo adeguato tirocinio, tale pratica ai propri allievi.

Antaramauna si traduce letteralmente con 'silenzio interiore' e, come il nome stesso della pratica indica, suo obbiettivo ultimo è quello di condurre, attraverso sei livelli di progressivo approfondimento, a un'effettiva condizione interiore di silenzio. Si tratta di un percorso sistematico che prende avvio da Pratyahara, 'ritiro dei sensi', uno degli stadi più significativi (ma anche uno dei più trascurati) dell’asthanga Yoga di Patanjali. Senza aver prima imparato a padroneggiare gli stimoli sensoriali non è infatti possibile esercitare alcun autentico governo sui processi psico-mentali. Dopo aver praticato quotidianamente, con serietà e per un tempo sufficiente a far propria la tecnica di Pratyahara, il praticante potrà, negli stadi successivi, imparare progressivamente l'arte di trattare i propri ’contenuti di coscienza’ (saṃskāra): dall’osservazione disincantata (vairāgya) della libera associazione d'idee (stadio II) alla presa di coscienza dei contenuti affioranti dalle profondità dell’inconscio (stadio III) sino all’esercizio di un effettivo dominio su tali contenuti (stadio IV). Ciascuno stadio di Antaramauna deve vedere il praticante seriamente impegnato nell’esercizio costante delle tecniche specifiche di quello stesso stadio prima di passare al successivo. Il quinto e il sesto stadio di Antaramauna, accessibili soltanto da parte di chi sia dotato di un’abnegazione e una costanza fuori dall’ordinario, non sono oggetto dell’attuale percorso.

ANTARMAUNA, SILENZIO INTERIORE I°, II°, III°

Il percorso formativo, suddiviso in livelli (3+1), prevede che i seminari siano intervallati da un lasso di tempo necessario a consentire all’allievo di mettere in pratica le tecniche apprese durante il seminario e studiarne i relativi fondamenti prima di accedere al seminario successivo. Al fine di consentire, nell'intervallo di tempo intercorrente tra un incontro e l'altro, una buona preparazione individuale, l'allievo verrà dotato di supporti didattici specifici (tutorial-audio). Lo studio teorico e la pratica personale verranno costantemente monitorati.
Inoltre, prima del passaggio da un livello all’altro, è prevista una verifica scritta e orale. 

ANTARMAUNA, SILENZIO INTERIORE I°
sabato 24 novembre 2018 dalle ore 15:00 alle 19:00
Ore di formazione: 6 (4 di lezione frontale + 2 di pratica individuale supervisionata)
Conduce: Ferruccio Ascari (Sn. Trigunananda)
Sede: CSY - Via Federico Confalonieri 36 (citofono 40) - Milano
Contributo: € 50

ANTARMAUNA, SILENZIO INTERIORE II°
sabato 26 gennaio 2019 dalle ore 15:00 alle 19:00 
Ore di formazione: 6 (4 di lezione frontale + 2 di pratica individuale supervisionata)
Conduce: Ferruccio Ascari Sn. Trigunananda
Sede: CSY - Via Federico Confalonieri 36 (citofono 40) - Milano
Contributo: € 50

ANTARMAUNA, SILENZIO INTERIORE III°
sabato 30 marzo 2019, dalle ore 15:00 alle 19:00
Ore di formazione: 6 (4 di lezione frontale + 2 di pratica individuale supervisionata)
Conduce: Ferruccio Ascari Sn. Trigunananda
Sede: CSY - Via Federico Confalonieri 36 (citofono 40) - Milano
Contributo: € 50

Coloro che avranno frequentato con profitto I°, II°, III° livello potranno inoltrare richiesta di relativo Attestato di Frequenza.

 

ANTARMAUNA, SILENZIO INTERIORE IV°
Seminario Residenziale di Approfondimento 

Durante questo seminario residenziale in ashram, oltre a riprendere e approfondire tecniche e fondamenti teorici di Antarmauna svolti negli incontri milanesi, verrà compiuto un passo in avanti nella pratica (IV° livello); verrà inoltre dato particolare spazio alla didattica e al tirocinio pratico. Obbiettivo del residenziale è quello di portare il docente di yoga all’acquisizione dei requisiti necessari all’insegnamento di Antarmauna.

dalle ore 18:00 di venerdì 19 aprile alle ore 13:00 di domenica, 21 aprile 2019
Ore di formazione: 18
Conduce: Ferruccio Ascari (Sn. Trigunananda)
Sede: Mercatello sul Metauro (Pesaro-Urbino) Loc. Biancalana
Contributo: € 170 (incluso vitto e alloggio) + € 25 di quota associativa per chi non fosse socio CSY.

Coloro che avranno superato l’esame finale previsto riceveranno il Certificato di Abilitazione all’Insegnamento di Antarmauna

 

Per  informazioni e prenotazioni: info@centrostudiyoga.it